Ragnarok Eva

torna alla pagina dei neutri

 

PEDIGREE TRADIZIONALE

 

Blu Colorpoint

Padre: Ragnarok’s Mister Big
Nata il 26 giugno 2006

Madre: Ragnarok Jazmine
eva
 
Gruppo sanguigno: A
Test per allele b: negativo
 
Test Fiv/Felv: negativo
 
Test genetico sul DNA per PKD: N/N
 
Test genetico sul DNA per HCM: N/N
Ultimo EcoCardio: 4 ottobre 2010 normale
 
 
 

Il Ragdoll è un gatto californiano e allora perché non adottare uno dei nostri riproduttori direttamente dalla terra d’origine? E’ questo il motivo che ci ha spinte a rivolgerci agli allevamenti americani per Eva, una bella gattona blu colorpoint, con una storia un po’ travagliata. Eva arriva direttamente dall’allevamento Ragnarok di Dave Chambers. Data l’amicizia che univa i due allevatori, il signor Chambers ha rilevato i Raggedy Ann quando Ann Baker è venuta a mancare. Eva infatti vanta una linea di sangue tradizionalissima, con Raggedy Ann in quinta generazione. Purtroppo però l’allevamento Ragnarok non è gestito a livello amatoriale, ma è un vero e proprio gattile. Dato il loro elevato numero, i gatti vengono tenuti in apposite gabbie e non fanno parte della vita quotidiana della famiglia. Eva è quindi cresciuta in una gabbia fino a che io e mia mamma non ce ne siamo letteralmente innamorate. Il suo sguardo intenso quasi ci sfidava e così, dopo tutte le trafile burocratiche, Eva è arrivata in casa Divitini nel maggio 2007: la nostra prima Ragdoll! Il fatto di non aver mai ricevuto delle coccole, però, ha reso il suo carattere quasi restio e un po’ diffidente nei confronti delle persone. Solo noi della famiglia riusciamo a prenderla in braccio e a coccolarla, ma quando arriva gente estranea in casa, Eva si tiene in disparte, rifugiandosi in cima all’armadio in camera mia. Questo suo carattere e la nostra consapevolezza dei patimenti che possa aver conosciuto nella vita di gabbia, hanno fatto nascere la decisione di non portarla alle expo. La giornata in esposizione è molto stressante per i gatti, che devono rimanere nelle gabbie per quasi tutto il giorno. Vedere Eva che gioca, che corre e che si gode a più non posso la vita in famiglia e conoscere la sua sofferenza per chiuderla anche solo in un trasportino, ci ha fatto prendere in considerazione questa ipotesi. Ora la scelta è presa e nonostante la sua bellezza possa ben valere dei titoli, Eva si godrà semplicemente ma fino in fondo la vita di gatto coccolato e di mamma dei suoi cuccioli.

Eva è una bella gattona con il pelo sofficissimo. Ha il portamento di grandi felini come puma o leonesse ed è molto elegante. I suoi occhi sono molto grandi e più che penetranti, di un colore quasi indaco molto intenso e con delle pagliuzze violette ai bordi. Il manto è di un colore tendente all’avorio, mentre le punte sono scure e ben definite. La sua coda è molto vaporosa e Eva la tiene sempre dritta quando cammina, ottenendo un portamento molto signorile.

Eva è la micia più tenera dell’intera famiglia. Con il suo sguardo, che lascia trapelare la curiosità per tutto ciò che la circonda, è la prima ad accoglierci sulla porta quando si rientra a casa. Non si lamenta mai ed è sempre molto discreta, tranne quando scivola correndo nel corridoio e va a sbattere contro qualche porta facendo un gran fracasso. Quando la casa si è popolata di Ragdoll, i ‘piccoli’ giocavano assieme e dormivano tutti uno addosso all’altro, mentre lei se ne stava un po’ in disparte, come se temesse di dare fastidio. Quando ho notato questo suo comportamento, abbiamo fatto di tutto per farla entrare nel gruppo e adesso vederla stesa sul divano assieme a tutti gli altri è una vera meraviglia . Nonostante il suo essere una tenerona, Eva sa anche il fatto suo e sa farsi rispettare molto bene galoppando dietro a chiunque la importuni, cagnolina compresa.
 

torna alla pagina dei neutri

Comments are closed.